...quel tuffo nella Valle d'Itria in sella a vecchie bici da corsa

Percorso Lungo

Questo è il vero percorso de La Matta. Aperto solo alle bici da corsa d’epoca (anno di costruzione antecedente il 1987) e in abbigliamento in lanetta e scarpe in cuoio. E’ un percorso che necessita di un minimo di allenamento, parliamo di circa 75km con 950m di dislivello complessivo e salite con massimo 7% di dislivello.

Il giro taglia la parte alta della Valle d’Itria e attraversa le Province di Bari, Taranto e Brindisi.

La partenza è da Noci per le ore 13.00, e ci si immergerà subito nelle campagne della Valle d’Itria in direzione Martina Franca, sulle strade della “via vecchia”. Sarete sempre circondati da trulli di campagna, muretti a secco e masserie storiche.

Martina Franca verrà attraversata per due volte, la prima per raggiungere Contrada Figazzano, a Cisternino, anch’esso annoverato nei Borghi più belli d’Italia, e la secondo per il primo ristoro.

A Figazzano il tratto di strada bianca tanto atteso, si pedala lungo l’antico Acquedotto Pugliese, 11km di strada bianca battuta. Si è già al 40esimo chilometro e dalle strade bianche di Cisternino si ritorna nel borgo barocco di Martina Franca, per il ristoro in Piazza XX Settembre.

La dolce ripresa non sarà sui pedali, ma il borgo antico verrà attraversato a piedi, per ammirare appieno le sue meraviglie architettoniche con gli sfarzosi palazzi signorili in stile barocco.

Il sole comincia a calare e il cielo a tingersi di sfumature arancioni, da lontano vedremo apparire in tutto il suo candore il borgo di Locorotondo. Riconosciuto anch’esso come uno dei Borghi più belli d’Italia. Una delle salite più importanti è proprio quella che porta al Belvedere. Tutte le fatiche verranno ripagate con quel tuffo nella Valle d’Itria che Locorotondo ci regala riscendendo lungo il suo bianco balcone sulla Murgia dei Trulli.

Alberobello attende il passaggio del Lungo, che lo attraverserà in Largo Martellotta, fra la calcaree chianche dei trulli Patrimonio Unesco. Ma quando tutte sembra volgere al termine, con quasi 70km nelle gambe, il Lungo troverà avanti a se una delle ultime salite, quella che conduce alla Chiesa del Barsento, antica chiesa medioevale posta sulla collina fra Alberobello e Noci. Qui l’ultimo ristoro con frutta fresca e acqua e via per la volata finale verso il traguardo in centro a Noci.

Ad attendervi ci saranno gli sguardi curiosi dei bambini, gli applausi dei grandi e le note swing della festa al Villaggio La Matta…

04 giu 2022, 13:00 – 23:00
La Matta – Ciclostorica Pugliese,
Via Porta Putignano, 70015 Noci BA, Italia

30.00

Inglese

Tedesco

Spagnolo